Moda: righe il nuovo trend Primavera/estate 2013

 

Acne Collezioni Primavera/estate 2013

Alviero Martini 1a classe Collezioni Primavera/estate 2013

Balmain Collezioni Primavera/estate 2013

Dolce & Gabbana Collezioni Primavera/estate 2013

Etro Collezioni Primavera/estate 2013

Frankie Morello Collezioni Primavera/estate 2013

Les Copains Collezioni Primavera/estate 2013

Michael Kors Collezioni Primavera/estate 2013

Marc Jacobs Collezioni Primavera/estate 2013

Oscar de la Renta Collezioni Primavera/estate 2013

PPQ Collezioni Primavera/estate 2013

Tommy Hilfinger Collezioni Primavera/estate 2013

Le righe colorate hanno  una lunga storia e non sempre ispirate alla danza folcloristica dei paesi del Sud America. Nella più antica tradizione africana i Ndebele sono pitture realizzate a righe coloratissime, che venivano usate per dipingere capanne, muri e tessuti. Anche se non ancora colorate in modo così vivace, già nel ’23 Vionnet disegna un abito a pieghe orizzontali che creano come delle righe e si sfumano in toni di colori tenui in degradè. Nel 1936 sarà Ida Lupino, attrice e sceneggiatrice, che indosserà la prima maglia a righe orizzontali e coloratissime con shorts di maglia. La baiadera diventa una moda e Carmen Miranda la userà in tutti i modi, sempre mischiate a fantasie e turbinati con ciliegie, banane, fiori e altro. Siamo alla fine degli anni 30 – inizio anni 40.

 

 

 

fonte:http://www.vogue.it/encyclo/moda/r/righe