Angelina Jolie apre scuole in Afghanistan

 

Angelina Jolie apre scuole in Afghanistan con i proventi della sua collezione di gioielli

Angelina Jolie ha fondato una scuola elementare femminile aperta a tutti in un villaggio appena fuori Kabul, che i rifugiati stanno cerando di ricostruire dopo il collasso del regime talebano.

La star promuove la nascita di molteplici scuole in Afghanistan con i proventi delle vendita dei lotti della sua prima collezione di gioielli. La scuola ospita più di 200 alunne e la Jolie vuole lanciare strutture simili a livello globale, finanziandole con i guadagni della sua collezione di gioielli chiamata ‘Style of Jolie’. Altre ne sorgeranno appena possibile con la vendita di altri lotti preziosi, alcuni dei quali da mille e una notte.

Questi esemplari sono nati dalla collaborazione con Robert Procop, noto come il gioielliere delle stelle. E’ stato lui a creare l’anello da 250 mila dollari per il fidanzamento di Angelina con Brad Pitt,.

Ricordiamo che la Jolie è stata nominata nel 2001 Ambasciatrice di Buona Volontà per l’Alta Commissione dell’Onu per i Rifugiati. Per l’organizzazione ha effettuato oltre 40 missioni sul campo nelle regioni più remote della terra, con il fine (recita una nota sul sito delle Nazioni Unite) di «gettare luce sui milioni di persone dimenticate e per invocare protezione per loro».